I RESIDUI

I residui di un amore in rovina girano per anni

ti svegliano di notte, i sogni sono incubi.

I residui ti perseguitano, ti seguono e non lasciano spazi, entrano nelle vene, colpiscono la mente distruggono i pensieri e trafiggono il cuore.

I residui sommergono le idee, soffocano i nuovi amori

non ti fanno mangiare,ti fanno cambiare, portano l’odio, il disprezzo, la rabbia e si piange.

Si piange perché i residui viaggiano alla velocità della luce e si capisce che è inutile fuggire lontano.

I residui si possono combattere solo con il tempo

forse qualcuno vicino può accorciare le distanze

può risolvere più in fretta.

Ma le cose belle non muoiono mai,

potranno essere ricordate nei momenti peggiori e le

cose brutte non vanno rinnegate ma ricordate

per un futuro migliore.

Alla fine di tutto, ci si accorge che i residui

non erano altro che ricordi, ci si accorge

che quei residui non erano altro che residui.